Comentários do leitor

Sbiancamento Denti Versilia

por Thomas Ray (2018-12-30)


Lo sbiancamento denti è indicato per trattare le discromie dentali che possono manifestarsi nel corso della vita di una persona. In alcuni casi, l'azione degli agenti sbiancanti può essere migliorata con l'uso di sorgenti luminose: è questo l'esempio dello sbiancamento dei denti con il laser. Questo particolare tipo di trattamento prevede l'uso di perossido d'idrogeno ad alte concentrazioni che-una volta applicato sulla superficie dei denti-l'irradiazione laser alla lunghezza d'onda molto preciso. Il gel di perossido d'idrogeno viene attivato dal calore generato dall'irradiazione e rilascia radicali liberi che sono in grado di penetrare nella struttura del dente. Sottoporsi allo sbiancamento dentale non è una decisione che deve essere presa alla leggera; nonostante questa procedura sia ormai considerata quasi di routine per tutti i dentisti, bisogna prima informarsi bene perché a volte le aspettative e risultati effettivi possono non combaciare. Ma partiamo dal principio. Ci sono diversi tipi di sbiancamento dei denti professionale che vengono utilizzate a seconda dei pazienti e della struttura dei denti: abbiamo quindi lo sbiancamento denti led o quello laser. In entrambi i casi verranno utilizzati tali sostanze come perossido di idrogeno o il perossido di carbamide che aiutano a sciogliere quella fastidiosa patina leggermente ma possono anche danneggiare lo smalto che lo strato protettivo più esterno dei nostri denti. Sottoporsi ad uno sbiancamento dentale potrebbe intaccare la solidità di questo rivestimento e rendere i nostri denti estremamente sensibili alle alte o basse temperature. Il trattamento professionale consiste in una sola seduta la durata media di 55 minuti. Si svolge presso il nostro studio dentistico di Torino, utilizzando particolari agenti ossidanti attivati da una speciale lampada al plasma. A differenza di sbiancamento dei denti a casa, il risultato non è immediato e può essere esteso nel tempo con l'aiuto di appositi dentifrici e con la ripetizione del trattamento nel tempo (di solito una volta l’anno). Il costo sbiancamento denti varia, come vi abbiamo già detto, in base agli studi dentistici a cui si decide di rivolgersi e anche a seconda del trattamento a cui volete sottoporvi. In media, comunque, lo sbiancamento a led prevede un costo di circa 150 euro per arcata– e quindi 300 euro se si vogliono sbiancare sia i denti sulla mascella superiore che inferiore-, costo che prevede anche un'accurata pulizia dei denti prima del trattamento. Per quanto riguarda lo sbiancamento laser i costi sono in media di circa 250-300 euro in arcata dentale, e anche questo trattamento prevede una pulizia completa dei denti e due sessioni. Risultati per entrambe le procedure dura 12-24 mesi a seconda ovviamente dei casi. La tecnica dello sbiancamento denti è indicata per risolvere, in modo del tutto chiaro, macchie dentali lievi e colorazioni anomale di media entità. È quindi importante che, durante un consulto, l’odontoiatra valuti il tipo di colorazione dello smalto e vi proponga il giusto trattamento adeguato. Quando, invece, il paziente è necessario un cambiamento permanente del colore dentale o un intervento di più radicale per correggere problemi estetici più gravi (come spazi anomali tra i denti, fratture, offset, affollamento dentale la tecnica, ecc.)

Potresti cercare:

cosmesi dentale
sbiancamento denti versilia